Artifici Anatomici

Artifici  Anatomici

Torino, Museo di Anatomia Umana Luigi Rolando. marzo-aprile 2017

“Di fronte all’inquieto mondo racchiuso nelle teche del Museo il primo desiderio che mi si è affacciato alla mente riguardava la possibilità di portare al limite le potenzialità visive dei reperti, cavalcando la sottile lama di rasoio che separa, tagliandoli, i territori della rappresentazione esatta e documentale da quelli del sogno, per alcuni addirittura dal mondo degli incubi.  
Il grimaldello per operare questa giravolta spericolata è stato costruito pazientemente con antiche gelatine fotografiche argentiche stese su carte acquerello, a restituire in positivo di sogno le negative di grande formato riprese con un vetusto obiettivo, morbido e gentile.”